Bologna 29 aprile 2017: Dieta Chetogenica...facciamo chiarezza
Video1_ Prof. Antonio. Paoli

Prof. Antonio Paoli

Professore associato

Università degli Studi di Padova

Bologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video2_Prof.ssa Anna Tagliabue

Prof.ssa Anna Tagliabue

Professore associato

Università degli Studi di Pavia

Bologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video3_Tavola rotonda con i pazienti

Bologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video4_Prof. Pierangelo Veggiotti

Prof. Pierangelo Veggiotti

Professore associato

Università degli Studi di Pavia

Bologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video5_Prof. Antonio Paoli

Prof. Antonio Paoli

Professore associato

Università degli Studi di Padova

Bologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video6_Discussione

Inserisci il sottBologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video7_Dott. Emilio Magni

Dott. Emilio Magni

Medico Sportivo

Bologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video8_Dott. Raffaele Pilla

Dott. Raffaele Pilla

Ricercatore e farmacista

Inserisci il soBologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video9_Dott.ssa Cristina Perillo

Dott.ssa Cristina Perillo
Dietista

Bologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video10_Dott. Massimiliano Barone

Dottor Massimiliano Barone

Presidente Associazione Glut1

Bologna 29 aprile 2017: Dieta chetogenica...facciamo chiarezza
Video11_Discussione e conclusioni

Il regime alimentare chetogenico

La chetosi è uno stato metabolico particolare dell'organismo assolutamente fisiologico in assenza di malattie.

Per indurre la chetosi ci sono sempre stati due metodi: o il digiuno o una dieta grassi e proteine con un apporto di carboidrati sotto i 20g/die.

 

chetosi

Video

Prof. Antonio Paoli - Università degli Studi di Padova

www.youtube.com/watch?v=NAMT-3-JV0U

IL REGIME ALIMENTARE CHETOGENICO

È un regime in cui vengono esclusi quasi completamente i carboidrati basandosi sull'apporto di proteine e di grassi ed inducendo la chetosi. L'organismo viene forzato ad utilizzare i grassi di deposito a scopo energetico e per una serie di motivi biochimici complessi si formano i corpi chetonici che vengono utilizzati dal cervello a scopo energetico. Questo regime alimentare funziona perché costringe l’organismo a utilizzare i grassi di riserva. É il meccanismo fisiologico che ha consentito alla razza umana di sopravvivere in periodi di digiuno nella nostra storia evolutiva permettendone la sopravvivenza.

www.youtube.com/watch?v=MzfGZqIjWOM&feature=youtu.be

DIFFERENZA TRA CHETOSI

E CHETOACIDOSI

La chetosi è un meccanismo fisiologico del corpo in assenza di zuccheri che, in individui sani, non crea nessun problema. La chetoacidosi è una condizione patologica legata al diabete scompensato.

www.youtube.com/watch?v=0QD6Ug96N5k

ALIMENTAZIONE IPERPROTEICA 

ED ALIMENTAZIONE AGLUCIDICA

Non va mai bene mischiare le diete poiché ognuna applica regole diverse rispetto ad un’altra. Non si deve integrare una dieta iperproteica con prodotti aglucidici. In un regime alimentare chetogenico i prodotti aglucidici contenendo grassi devono essere utilizzati sotto il controllo di qualcuno che sappia come vanno usati.

www.youtube.com/watch?v=Dj1AoFVbqCY&feature=youtu.be

DIETA CHETOGENICA 

E COLESTEROLO

La maggior parte degli studi sul regime alimentare chetogenico e colesterolo dimostrano che in realtà nonostante l’utilizzo dei grassi, in questa alimentazione diminuisce il colesterolo totale, aumenta il colesterolo HDL che è quello che ha una funzione protettiva e si riduce il colesterolo LDL.

www.youtube.com/watch?v=heP1yHhOaYA&feature=youtu.be

DIETA CHETOGENICA 

E QUANTITA'

La quantità di cibo consentito dipende dalle fonti proteiche. Nel caso di proteine animali mangiare 4/5 kg. di carne al giorno non va bene. Potendo usufruire di prodotti aglucidici che contengono proteine vegetali di alta qualità ed un basso contenuto di carboidrati si può mangiare a sazietà.

www.youtube.com/watch?v=7xd1rGbj8_0&feature=youtu.be

DIETA CHETOGENICA 

ED EVENTUALI TRASGRESSIONI

Il regime alimentare chetogenico richiede alcuni giorni per innescare il meccanismo della chetosi. Basta una piccola trasgressione per bloccare tale meccanismo che, dopo alcuni giorni, fa avvertire molto meno il senso di fame. É sufficiente una lieve trasgressione perché il corpo ricominci a far sentire nuovamente la fame.

www.youtube.com/watch?v=Q07SDiMrIc8&feature=youtu.be

DIETA CHETOGENICA 

ED EFFETTI COLLATERALI

C'è una netta distinzione da fare tra dieta chetogenica e dieta iperproteica che non sono un sinonimo. É importante l'utilizzo di proteine vegetali a bassissimo contenuto di carboidrati per bypassare il problema preservando la funzionalità renale ed epatica mantenendo il corpo in chetosi. La dieta chetogenica non crea assolutamente problemi al fegato.

 

www.youtube.com/watch?v=RR5X75dDc2M&feature=youtu.be

BILANCIA 

E SENSO DI GONFIORE

Non si deve valutare il dimagrimento utilizzando la  bilancia ma osservando le taglie degli indumenti o effettuando un'analisi della composizione corporea per capire come cambia  la percentuale di grasso e di muscolo, perché l'apporto proteico aumenta la massa magra e il muscolo a parità di volume pesa molto di più del grasso. Una sensazione di gonfiore può esistere se si assume poca acqua, indispensabile é bere minimo due litri di acqua al giorno.

www.youtube.com/watch?v=b5WfjTOqNXw&feature=youtu.be

MANTENIMENTO

Il problema delle diete è che spesso si dimagrisce velocemente ma ancor più velocemente ci si ingrassa tornando a mangiare normalmente. Un’ alimentazione chetogenica richiede un graduale ritorno all'introduzione di zuccheri, prima semplici poi complessi. É necessaria una fase di mantenimento prima di tornare ad un' alimentazione tradizionale.

Copyright 2014 - Le Gamberi Foods | Tutti i diritti sono riservati.

Tutto il materiale contenuto in questo sito, incluse fotografie, immagini, illustrazioni, video e testi, è protetto da copyright, trademarks e/o altri diritti di proprietà intellettuale. Il sito nel suo complesso è protetto da copyright e da altri diritti di proprietà intellettuale.

Share by: