Acne

Negli ultimi anni si sono moltiplicati i lavori che sottolineano come, almeno alcuni tipi di cibi, influenzino lo sviluppo e la genesi dell’ acne, il problema sembra risiedere nella capacità di alcuni cibi di stimolare vie proliferative che stimolino lo sviluppo acneico come, appunto, i cibi ad alto carico glicemico o il latte. Inoltre diversi lavori dimostrano come la prevalenza dell’acne vari in maniera importante tra diverse popolazioni ed è sostanzialmente bassa nelle popolazioni non occidentalizzate che seguono una dieta tradizionale ed è evidente come un fattore unificante le diete tradizionali sia il loro basso carico glicemico. Diversi lavori hanno dimostrato come le diete con un alto carico glicemico siano implicate nell’etiologia acneica a causa della loro capacità di stimolare l’insulina, la biodisponibilità androgenica e l’attività dell’IGF-1, mentre l’effetto benefico di diete a basso carico glicemico hanno dimostrato di migliorare lo stato della cute. In quest’ottica la dieta chetogenica sembra essere un’ottima soluzione a patto di limitare l’assunzione di latte (che oltre a contenere zuccheri che farebbero uscire dalla chetosi, contiene sostanze che stimolano la produzione di fattori di crescita).

Bibliografia essenziale:

Adebamowo CA, Spiegelman D, Berkey CS, et al. Milk consumption and acne in adolescent girls. Dermatology online journal. 2006;12(4):1.

Berra B, Rizzo AM. Glycemic index, glycemic load: new evidence for a link with acne. Journal of the American College of Nutrition. 2009;28 Suppl:450S-454S.

Bowe WP, Joshi SS, Shalita AR. Diet and acne. Journal of the American Academy of Dermatology. 2010;63(1):124-141.

Cordain L, Eades MR, Eades MD. Hyperinsulinemic diseases of civilization: more than just Syndrome X. Comparative biochemistry and physiology.Part A, Molecular & integrative physiology. 2003;136(1):95-112.

Cordain L, Lindeberg S, Hurtado M, Hill K, Eaton SB, Brand-Miller J. Acne vulgaris: a disease of Western civilization. Archives of Dermatology. 2002;138(12):1584-1590.

Danby FW. Nutrition and acne. Clinics in dermatology. 2010;28(6):598-604.

Melnik BC. Evidence for acne-promoting effects of milk and other insulinotropic dairy products. Nestle Nutrition workshop series.Paediatric programme. 2011;67:131-145.

Paoli A, Grimaldi K, Toniolo L, Canato M, Bianco A, Fratter A. Nutrition and Acne: Therapeutic Potential of Ketogenic Diets. Skin pharmacology and physiology. 2012;25(3):111-117.

Smith RN, Mann NJ, Braue A, Makelainen H, Varigos GA. A low-glycemic-load diet improves symptoms in acne vulgaris patients: a randomized controlled trial. The American Journal of Clinical Nutrition. 2007;86(1):107-115.

Share by: